Dal dubbio alla certezza, attraverso la conoscenza e la comprensione

Cosa vuol dire “dubbio”? Se voi andate a cercare questa parola su un dizionario, troverete che dubbio è una parola che deriva dal latino “duo” e che significa “essere in bilico tra due cose”. L’uomo vive nel dubbio ogni attimo, ogni momento – persino nei sogni il dubbio si manifesta in lui – e non è certo una cosa piacevole! Tutti sapete, tutti avete avuto dei momenti in cui siete rimasti oscillanti, senza saper prendere una decisione.
Dubitare, che brutta cosa! Eppure anche il dubbio è necessario; anche il dubbio, come tanti altri accadimenti dell’uomo, ha una sua funzione: è necessario all’evoluzione.

continua..Dal dubbio alla certezza, attraverso la conoscenza e la comprensione

Al tormentato, al deluso, all’affannato, al dubbioso

Uomo così tormentato, lascia che il tormento della tua mente – parte materiale del tuo corpo materiale, ma strumento del tuo corpo spirituale – venga stemperato dal tuo “sentire”, perché solo se riuscirai in questo diventerai finalmente qualcosa di più di un nome, di un’etichetta, di un groviglio di contrasti tormentosi.

Uomo così deluso, non rendere inutile la tua delusione privandola dei perché che devi risolvere, negandole il riscatto della tua comprensione, impedendo che essa assolva i suoi compiti dentro di te come dentro ad ogni uomo; accoglila come una sorella che ti indica dov’è stato il perché che l’ha generata, dove è stato il punto preciso in cui essa è nata.

continua..Al tormentato, al deluso, all’affannato, al dubbioso