La scoperta della Realtà che è già sotto i nostri occhi

Per scoprire la Realtà bisogna innanzi tutto avere interiormente il desiderio di conoscerla. Ma, badate bene, non il desiderio di conoscere quella che voi immaginate o reputate sia la Realtà, ma il desiderio di conoscere la Realtà ‘qualunque essa sia’, anche se essa, come è probabile d’altra parte, non rientrerà nelle vostre aspettative e nella vostra logica di pensiero. Rodolfo

continua..

Il giorno della morte è segnato, non il modo di morire

D – Prima è stato sfiorato l’argomento suicidio. Volevo sapere, se questo è un passaggio già previsto, oppure è da considerarsi un incidente di percorso? Cioè, una persona cade nel momento in cui decide il suicidio, o fa già parte della sua programmazione, se vogliamo dire così?

continua..

Inconscio, conscio e preconscio [IF3]

Io vorrei raccontarvi questa sera una piccola favola, questo perché molti di voi hanno manifestato il desiderio di avere degli esempi, delle delucidazioni, altri hanno detto: “Ah, gli esempi no, preferisco la teoria” ed allora mettiamo una bella pietra su tutto questo, facciamo una fusione tra esempi e teoria in modo da poter accontentare tutti..

continua..

Il grande disegno di Dio

Nulla è perduto, fratelli, niente nell’universo viene sprecato, tutto è utile e tutto serve e tutto ha una causa nel suo esistere. Pensate che mai, qualunque cosa accada nelle vostre esistenze, vi è stato uno spreco in quello che vi può essere accaduto.

continua..

Le ragioni dell’attrazione per Dio (r5)

Tutto quanto appartiene al mondo, è regolato da un ordine, talvolta meticoloso, se vogliamo, la stessa natura segue delle leggi ben precise, necessarie affinché questo ordine, questo equilibrio venga mantenuto.

continua..